{ Piegatura del fasciame }

Come piegare i listelli del fasciame della nave

Piegare un listello di legno "stagionato" è un'operazione semplice anche se prima di arrivare ad una tecnica facile e veloce mi ci è voluto molto tempo, per questo motivo voglio rendere di pubblico dominio la mia tecnica in maniera che i neofiti arrivino ad un risultato efficace in maniera veloce.

La piegatura del fasciame e dei bottazzi nel modellismo navale è cosa importante, da questa dipende la riuscita del design della stessa, ovvio anche da molte altre cose ma in un modellino di nave l'occhio "cade" in primis sulla superficie dello scafo, il quale deve essere ben levigato e privo di "rotture" del fasciame.

Arriviamo subito al punto, vediamo gli attrezzi utili per l'operazione, pochi e "banali"

Attrezzi necessari:

  1. Tronchesi
  2. Pinza a becchi
  3. lama taglierino
  4. attrezzi piegatura fasciame modellismo navale
    
    

    Nei siti di modellismo, propinano strumenti per la piegatura dei quali ne ho provato l'efficacia ma non ho mai ottenuto i risultati desiderati!

    Le fasi del mio metodo sono tre. La prima, consiste nel rendere più morbida la fibra del legno quindi per questo prendete un pentolino per il latte e portate ad ebollizione l'acqua che avrete già versato in esso. Ad ebollizione spegnete il fuoco ed inserite le punte del fasciame da piegare, il tempo di immersione è a discrezione della durezza del legno, comunque 5/10 minuti sono sufficienti.

    Immagine esemplificativa:

    Piegatura fasciame modellismo navale
    
    

    La seconda fase consiste nell'infligere nel lato concavo delle incisioni per indebolire il lato piatto del fasciame, per mantenere integro il lato convesso utilizzeremo la lama del taglierino posizionandola tra la stecca del fasciame e la tronchesi, più facile farlo che spiegarlo. Guardate l'immagine seguente e vi sarà chiaro immediatamente.

    Immagine esemplificativa:

    attrezzi piegatura fasciame modellismo navale
    
    

    In questa maniera, come si vede in figura, un lato del fasciame sarà "intaccato" mentre il lato opposto sarà protetto dalla lama del taglierino, superfluo dirvi di essere accorti alla pressione esercitata con la tronchesi per non tagliare di netto il bottazzo o stecca del fasciame, è facile pensare alla fase successiva...

    Terza e ultima fase la piegatura che verrà eseguita con una pinza a becchi, stringendo e ruotando in piccoli movimenti per accentuare la piegatura.

    Immagine esemplificativa:

    Piegatura fasciame modellismo navale
    
    

    Abbiamo così ottenuto la giusta curvatura per posizionare il bottazzo o la stecca del fasciame sulla chiglia della nostra nave

    Immagine esemplificativa:

    bottazzo o fasciame piegato modellismo navale
    
    

    A questo punto sarà un piacere accostare il bottazzo allo scafo perchè sarà semplice incollarlo sullo scafo o sulle paratie.

    Risultato finale:

    bottazzo o fasciame applicato modellismo navale
    
    

Siti Web

Da 20 anni Filomeni Maurizio si dedica con passione e tenacia al mondo del web, le sue realizzazioni sono sempre all'avanguardia perchè la sua passione divenuta professione è al passo con i tempi e sempre in fase di studio e ricerca. Grazie ai suoi collaboratori riesce a dedicare il maggior tempo alla programmazione back-end rendendo le applicazioni molto precise e sofisticate. Dopo un attento monitoraggio, Siti Web diventa Partner Partnership di Aruba Group S.p.A

Newsletter & Info

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti e novità, non riceverai mail indesiderate da parte nostra, odiamo lo spam!


Ti Piace Siti Web?